Servizio Sanitario Regionale Azienda USL Umbria n.1

Il 28 febbario alle ore 10 il Post Modernissimo di Perugia proietta "Mancini"

Venerdì 28 febbraio  alle ore 10 al Cinema PostModernissimo di Perugia viene proiettato il film “Mancini”, nato dall'attività teatrale svolta presso il circolo ricreativo “Noi Insieme” del  Centro di Salute Mentale di Magione, per la regia di Pietro Zanchi.

Il film racconta la storia della famiglia Mancini e ruota intorno al rapporto educativo che, attraverso l'esaltazione in particolare del  ruolo dei nonni, si instaura con il nipote Fabio, “circondato e assillato” dai vari membri della famiglia.

L'attività di recitazione viene svolta nel laboratorio per le persone seguite dal CSM con programmi personalizzati – spiega il responsabile del Centro Salute Mentale del Trasimeno Gianfranco Salierno, che ha promosso e organizzato l’iniziativa -  e rappresenta un importante momento per la riacquisizione di competenze  linguistiche che attraverso la  recitazione consentono e danno senso alla ripresa complessiva della personalità del soggetto che di solito tende a destrutturarsi nelle crisi legate alla malattia”.

"Mancini" è il terzo cortometraggio realizzato nell’ambito del laboratorio teatrale del circolo di Magione, uno dei quali  è stato presentato nella rassegna nazionale cinematografica  PERSO di Perugia, dedicata ai film di matrice sociale che si tiene nell'autunno di ogni anno al Post Mod.

Ultimo aggiornamento: 03/03/2020